TESE ITALY - TSIXCSTR851 INTERRUTTORE DI SICUREZZA A PERNO

TESE ITALY - TSIXCSTR851 INTERRUTTORE DI SICUREZZA A PERNO

copia

copia

Accedi per visualizzare prezzi e disponibilità

Caratteristiche principali

  • Con indicatore di stato - no

  • Adatto per funzioni di sicurezza -

  • Forza di ritenuta - 20 N

  • Tipo di meccanismo di ritenuta - Attivo con alimentazione

  • Larghezza del sensore - 52 mm

Confezione

  • 1 PZ

EAN

3389110177886

Codice prodotto

TSIXCSTR851

Cod. produttore

XCSTR851

Produttore

TSI

Con indicatore di stato

no

Adatto per funzioni di sicurezza

Forza di ritenuta

20 N

Tipo di meccanismo di ritenuta

Attivo con alimentazione

Larghezza del sensore

52 mm

Altezza del sensore

117 mm

Lunghezza del sensore

60 mm

Numero di contatti NC

3

Tipo di contatto

Contatto ad azione lenta

Corrente nominale Ie AC-15, 125 V

6 A

Corrente nominale di impiego Ie in AC-15, 230V

3 A

Corrente nominale Ie DC-13, 125 V

0.55 A

Corrente nominale di impiego Ie in DC-13, 230V

0.27 A

Tipo di custodia

Parallelepipedo

Materiale (del corpo)

Plastica

Tipo di interfaccia

Nessuno

Tipo di interfaccia per comunicazione di sicurezza

Nessuno

Tipo di collegamento elettrico

Ingresso cavi PG

Categoria ATEX atmosfera gas

Nessuno

Categoria ATEX atmosfera polvere

Altri

Temperatura ambiente durante il funzionamento

-25...70 °C

Grado di protezione (IP)

IP67

Int. sic. plastica XCSTR, 3NC, a perno- 2 ing. fil. Pg 11. gamma prodotto: rilevamento di sicurezza Preventa - tipo di prodotto o componente: guard switch - nome componente: XCSTR - tipo di testa: asse rotante della torretta - isolamento: a doppio isolamento - tipo di operatore: alberino 30 mm - collegamento elettrico: morsetto - capacità di serraggio connessioni: 1 x 0,34...2 x 0,75 mm² con o senza terminale cavo. Benefici: .. Applicazioni: .. Benefici: Una delle gamme più complete di interruttori di sicurezza industriali disponibili sul mercato. Risparmio di tempo grazie all'installazione di un innovativo sistema magnetico codificato nella centralina. Aumento della produttività grazie al terzo contatto dedicato alla diagnostica.... Applicazioni: Tutte le macchine pericolose di qualsiasi settore sono interessate dal problema della sicurezza: applicazioni di confezionamento, movimentazione, robotica, macchine utensili, presse, settore automobilistico....